EcoPackLab tra i progetti innovativi dell'Emilia-Romagna

30/05/2016

 

EcoPackLab è tra i primi 40 "Progetti di ricerca industriale strategica" finanziati dalla Regione Emilia-Romagna attraverso il programma POR FESR. Tra le iniziative di ricerca citate nello speciale "Innovatori" del Corriere Imprese figurano anche quelle condotte per questo progetto dai laboratori CIRI AGRO e CIRI MAM dell'Università di Bologna.

Il progetto

EcoPackLab mira alla creazione di un sistema di packaging sostenibile ed innovativo per il miglioramento della qualità in conservazione di alimenti confezionati. Il progetto si avvale dell’attività di due laboratori dell’Università di Bologna e di filiere industriali che mettono a disposizione della Regione competenze trasversali relative a diversi ambiti del food packaging.

Gli output del progetto riguardano la realizzazione di dimostratori e soluzioni tecnologiche per l'ottenimento di nuovi imballaggi alimentari eco-compatibili e attivi, caratterizzati da performance in grado di aumentare stabilità, shelf life e livello qualitativo di alcuni prodotti alimentari.

Cosa sono i CIRI

Il CIRI (Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale) è uno strumento dell'Università di Bologna che ha lo scopo di svolgere e coordinare attività di ricerca prevalentemente rivolta a potenziare i rapporti con l’industria, promuovere i risultati della ricerca e operare il trasferimento tecnologico per rispondere alle esigenze del mondo produttivo. EcoPackLab è partecipato da CIRI Agroalimentare e CIRI Meccanica Avanzata e Materiali.


AllegatoDimensione
PDF icon por_fesr_corriere_imprese.pdf679.63 KB

Area Riservata